Un carattere per l'albero genealogico

Hardware, software ed altre utilità di supporto alla ricerca e alla gestione dei dati genealogici.

Moderatori: Collaboratori, Staff

Rispondi
Junker
Livello2
Livello2
Messaggi: 283
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 18:20
Contatta:

Un carattere per l'albero genealogico

Messaggio da Junker »

Buongiorno a tutti,


spero che tutto vada bene.

Volevo chiedervi un parere: quale carattere utilizzereste per scrivere i dati (nome, cognome, luoghi e date) in un albero genealogico su foglio elettronico?

Per ora ho scritto tutto con Liberation Serif ma, dal momento che ho, praticamente, quasi terminato il lavoro, vorrei rifinire la parte grafica in vista della stampa (dovrebbero essere circa 8/9 metri di albero con i discendenti diretti dal medesimo capostipite, compresi tutti i primi, secondi, terzi ed ennesimi coniugi e anche i nati e morti lo stesso giorno). Liberation Serif mi sembra un carattere eccessivamente insipido, nonostante le grazie.

Voi che cosa scegliereste?

AleSarge
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 674
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2018, 1:11
Contatta:

Re: Un carattere per l'albero genealogico

Messaggio da AleSarge »

Credo che la scelta vada perlopiù in base al gusto personale.
Io, ad esempio, per alberi genealogici di dimensioni molto più ridotte, ho utilizzato i font Palatino Linotype e Book Antiqua, che personalmente mi piacciono. Ho poi evidenziato gli antenati diretti rispetto ai collaterali con maiuscoletto, grassetto e sottolineato e ho scritto date e luoghi con una dimensione inferiore rispetto ai nomi.

Posso chiederti in che modo hai disegnato/organizzato l'albero? Lo hai generato automaticamente con un software o lo hai creato da zero? Sarei molto curioso di vedere un estratto, se non è un problema. :clue:
Alessio 1999 < Marco 1968 < Amelio 1924 < Umberto 1895 < Giuseppe 1863 < Serafino 1823 < Tommaso 1790 < Pietro 1765 < Bartolomeo 1725 < Giovan Domenico 1693 < Bartolomeo 1670 ca. < Domenico 1640 ca.

Avatar utente
DavideBroglio
Livello3
Livello3
Messaggi: 706
Iscritto il: sabato 13 febbraio 2016, 14:32
Località: Ancona
Contatta:

Un carattere per l'albero genealogico

Messaggio da DavideBroglio »

ovviamente dipende da te ...
Io uso il Times New Roman, che mi accompagna da tanti anni ...
dimensioni 12 per quasi tutto tranne che per il matrimonio (luogo 10, data 7)...

se ti interessa puoi vedere le mie scelte grafiche scaricando la "Struttura" che uso presente nei Download del sito
ciao ciao Davide

Junker
Livello2
Livello2
Messaggi: 283
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 18:20
Contatta:

Re: Un carattere per l'albero genealogico

Messaggio da Junker »

AleSarge ha scritto:
venerdì 24 aprile 2020, 18:02
Credo che la scelta vada perlopiù in base al gusto personale.
Io, ad esempio, per alberi genealogici di dimensioni molto più ridotte, ho utilizzato i font Palatino Linotype e Book Antiqua, che personalmente mi piacciono. Ho poi evidenziato gli antenati diretti rispetto ai collaterali con maiuscoletto, grassetto e sottolineato e ho scritto date e luoghi con una dimensione inferiore rispetto ai nomi.

Posso chiederti in che modo hai disegnato/organizzato l'albero? Lo hai generato automaticamente con un software o lo hai creato da zero? Sarei molto curioso di vedere un estratto, se non è un problema. :clue:

Il Palatino Linotype è proprio bello... non ci avevo pensato. Grazie!

Non ho utilizzato alcun software specifico: l'ho creato da zero utilizzando un foglio elettronico (Excel, Calc, ecc...). Sfrutto la possibilità di creare bordi evidenziati alle celle per creare i rami dell'albero. Il risultato è un albero molto sviluppato in orizzontale e poco in verticale. Per intenderci, dal 1350 circa ad oggi sono circa 60 cm di altezza, mentre sono più di 8 metri in lunghezza (per via di tutti i collaterali). Poi, in realtà, sono sempre al lavoro per spostare, per quanto possibile, i rami sopravvissuti sempre più sotto quelli estinti, per risparmiare spazio orizzontale.
Il bello del foglio elettronico è che si possono selezionare i blocchi di celle e spostarli in altra posizione, in maniera tale da permettere la correzione di errori cronologici senza dover rifare tutto.

Junker
Livello2
Livello2
Messaggi: 283
Iscritto il: martedì 8 gennaio 2013, 18:20
Contatta:

Re: Un carattere per l'albero genealogico

Messaggio da Junker »

DavideBroglio ha scritto:
venerdì 24 aprile 2020, 18:32
ovviamente dipende da te ...
Io uso il Times New Roman, che mi accompagna da tanti anni ...
dimensioni 12 per quasi tutto tranne che per il matrimonio (luogo 10, data 7)...

se ti interessa puoi vedere le mie scelte grafiche scaricando la "Struttura" che uso presente nei Download del sito
ciao ciao Davide
Grazie per il consiglio. Il Times New Roman è molto versatile, ma poco "appariscente"... cerco sempre di rimanere su caratteri più calligrafici.

BlackPanther72
Livello1
Livello1
Messaggi: 56
Iscritto il: sabato 29 novembre 2014, 15:15
Contatta:

Re: Un carattere per l'albero genealogico

Messaggio da BlackPanther72 »

Personalmente uso il Cambria dimensione 14 messo con il corsivo ma poi è sempre questione di gusti.

Avatar utente
DavideBroglio
Livello3
Livello3
Messaggi: 706
Iscritto il: sabato 13 febbraio 2016, 14:32
Località: Ancona
Contatta:

Re: Un carattere per l'albero genealogico

Messaggio da DavideBroglio »

mi sembrava di essere tra i pochi ad usare excel ... noto invece che siamo di piu'

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite