Foglio matricolare in America

Se desiderate ritrovare antenati o parenti emigrati all'estero nei secoli scorsi, postate qui i vostri appelli.

Moderatori: Collaboratori, Staff

Rispondi
tilpesan
Livello1
Livello1
Messaggi: 73
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2018, 17:51
Contatta:

Foglio matricolare in America

Messaggio da tilpesan »

Salve a tutti,

Vorrei sapere se esiste e come reperire il foglio matricolare di un mio avo emigrato in America. So che nel 1917 fece la registrazione militare ad Amsterdam New York, ma non so se abbia preso parte alla prima guerra mondiale.

Ho chiesto il foglio matricolare al Comune (italiano) di nascita e dal documento risulta che il mio avo ebbe la chiamata alle armi nel 1916. Purtroppo non rispose a questa chiamata e fu quindi dichiarato disertore. Risultano cadute le accuse nel 1925.

Non mi è chiara tutta la vicenda :crazy: cosa ne pensate?

Grazieee

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12620
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Re: Foglio matricolare in America

Messaggio da ziadani »

Quasi nessuno degli emigranti censiti nei listamenti militari è poi partito; si trattava di registrazioni "preventive".
Se avesse effettivamente partecipato alla Grande Guerra avrebbe acquisito il titolo di "veterano" e se ne troverebbe traccia nei documenti successivi.
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina 1737<Cecilia 1710

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12620
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Re: Foglio matricolare in America

Messaggio da ziadani »

Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina 1737<Cecilia 1710

cannella55
Esperto
Esperto
Messaggi: 1875
Iscritto il: martedì 18 settembre 2007, 12:04
Contatta:

Re: Foglio matricolare in America

Messaggio da cannella55 »

Ho cercato per un parente emigrato negli Usa e poi rientrato.
Le schede di registrazione militare su Ancestry sono innumerevoli, ma solo alcuni presero effettivamente parte alle guerre, presumo di più alla Seconda.
Il nostro parente fu dichiarato disertore, ma quando abbandonò gli Stati Uniti non correva più alcun pericolo(aspettò appositamente che fossero cadute le accuse contro di lui)
Era un cittadino americano, non so come fosse la trafila per chi non lo era.
Se darai un occhio sul sito che ti ho detto, che però è a pagamento per quasi tutti i documenti, troverai che ci sono parecchie richieste per delle lapidi in onore dei "veterani" di guerra, anche italo-americani.
Non avendo l'abbonamento, non sono potuta andare a vedere di più.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti