AIUTO PER TRADUZIONE MATRIMONIO DEL MIO QUINTISAVOLO

Hai domande sulla legislazione ecclesiastica e il diritto canonico dei sacramenti? Hai bisogno di aiuto per la lettura degli atti dell'anagrafe ecclesiastica? Questo è il posto giusto per le tue richieste.


Moderatori: Kaharot, Staff

Rispondi
Luca83
Livello1
Livello1
Messaggi: 11
Iscritto il: giovedì 13 settembre 2018, 23:31
Contatta:

AIUTO PER TRADUZIONE MATRIMONIO DEL MIO QUINTISAVOLO

Messaggio da Luca83 »

Buon pomeriggio!!
Chiedo auto anche per la traduzione di questo scritto enunciante il matrimonio del mio avo BRIZIO CAPOCCIA
In allegato le due pagine!!
Anticipatamente ringrazio!!
Immagine

Immagine

AleSarge
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 674
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2018, 1:11
Contatta:

Re: AIUTO PER TRADUZIONE MATRIMONIO DEL MIO QUINTISAVOLO

Messaggio da AleSarge »

Die 18 Junii 1827
Denuntiatione praemissa uno die festivo cuius fuit die 10 Junii Dominica post Pentecostem festam SS. Trinitatis habita est inter missarum sollemnia nulloque legitimo impedimento detecto, ego infrascriptus? parochus Venerabilis Ecclesiae? S. Laurentii Martiris? Castri Palatii Rovarini interrogavi Britium filium Joannis Capoccia ex cura Fractae Guidae et Catherinam filiam Petri Mencarino ex hac Paroecia, eorumque mutuo consensu habito solemniter per verba de praesenti matrimonio coniunxi. Presentibus notis testibus videlicet Franciscus Massidioli? et Joseph filius Natalis ambo ex hac cura; postea eis ex ritu S. Matris Ecclesiae in Missae celebratione benedixi.
Denuntiatio huius matrimoni, ut costat ex licentia Episcopalis Canonici? habita est etiam a Reverendo D. Oratio Luciani sub die 14 huius die solemnitatis? SS. Corporis Christi ut resultat ex eius fide, in quarum fidem. Aloysius Galli


18 giugno 1827
Premessa una pubblicazione nel giorno festivo che fu il 10 giugno, domenica dopo la Pentecoste festa della SS. Trinità, durante la solennità delle messe e non avendo trovato alcun legittimo impedimento, io infrascritto parroco della venerabile chiesa? di S. Lorenzo martire di Castel Palazzo Rovarini (??) interrogai Brizio figlio di Giovanni Capoccia della parrocchia di Frattaguida e Caterina figlia di Pietro Mencarino di questa parrocchia, e avuto il loro reciproco consenso li congiunsi solennemente in matrimonio "per verba de praesenti". Presenti i testimoni conosciuti Francesco Massidioli? e Giuseppe figlio di Natale, entrambi di questa parrocchia; poi li benedissi durante la celebrazione della Messa secondo il rito di Santa Madre Chiesa.
La pubblicazione di questo matrimonio, come consta dalla licenza del canonico episcopale, è stata fatta anche dal reverendo don Orazio Luciani nel giorno 14 di questo mese, giorno della solennità del SS. Corpo di Cristo, come risulta dalla sua attestazione. In fede, Luigi Galli.
Alessio 1999 < Marco 1968 < Amelio 1924 < Umberto 1895 < Giuseppe 1863 < Serafino 1823 < Tommaso 1790 < Pietro 1765 < Bartolomeo 1725 < Giovan Domenico 1693 < Bartolomeo 1670 ca. < Domenico 1640 ca.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti