Età per matrimonio

Hai domande sulla legislazione ecclesiastica e il diritto canonico dei sacramenti? Hai bisogno di aiuto per la lettura degli atti dell'anagrafe ecclesiastica? Questo è il posto giusto per le tue richieste.


Moderatori: Kaharot, Staff

Rispondi
77vale
Livello1
Livello1
Messaggi: 74
Iscritto il: venerdì 14 giugno 2019, 22:39
Contatta:

Età per matrimonio

Messaggio da 77vale »

Siamo nel 1834 in Veneto,

A marzo nasce Giobatta da Domenico e Giustina.

Domenico ha 20 anni, Giustina ne ha fatti 16 da pochi giorni.

Il matrimonio risulta effettuato nell'aprile 1837 quindi Giustina ha 19 anni compiuti (minorenne) e Domenico 23.

Le domande sono:

Esisteva (per caso) un'età minima di 16 anni all'epoca per sposarsi? Non mi spiegheraei altrimenti come avessero fatto a vivere 3 anni...nel peccato!

Valeva anche a quell'epoca che per sposarsi tra minorenni bisognava che i genitori drpositasseto il consenso del notaio? (Mi è capitato in un matrimonio del 1814)

Grazie

Avatar utente
maxlaura
Livello2
Livello2
Messaggi: 338
Iscritto il: domenica 5 maggio 2019, 18:29
Contatta:

Messaggio da maxlaura »

Tempo fa avevo fatto una ricerca a tal proposito perchè nell' atto di matrimonio del 1815 di un mio antenato si faceva riferimento a degli articoli del codice napoleonico che regolavano il matrimonio e avevo trovato questo:

https://postimg.cc/ftV0X8MP

https://postimg.cc/tYkPKZv2

Nel periodo in cui è stato in vigore ci si regolava secondo questo codice.

77vale
Livello1
Livello1
Messaggi: 74
Iscritto il: venerdì 14 giugno 2019, 22:39
Contatta:

Messaggio da 77vale »

maxlaura ha scritto:Tempo fa avevo fatto una ricerca a tal proposito perchè nell' atto di matrimonio del 1815 di un mio antenato si faceva riferimento a degli articoli del codice napoleonico che regolavano il matrimonio e avevo trovato questo:

https://postimg.cc/ftV0X8MP

https://postimg.cc/tYkPKZv2

Nel periodo in cui è stato in vigore ci si regolava secondo questo codice.
Te lo confermo, anch'io avevo un atto civile di matrimonio del 1814 e era scritto che vista la minore età dei ragazzi era stata depositata presso il notaio il consenso dei genitori.

Tra l'altro, quando avrò tempo, recupererò l'atto notarile in questione in archivio di stato.



Tornando al 1834 non mi spiego questo buco di 3 anni per contrarre il matrimonio

77vale
Livello1
Livello1
Messaggi: 74
Iscritto il: venerdì 14 giugno 2019, 22:39
Contatta:

Messaggio da 77vale »

maxlaura ha scritto:Tempo fa avevo fatto una ricerca a tal proposito perchè nell' atto di matrimonio del 1815 di un mio antenato si faceva riferimento a degli articoli del codice napoleonico che regolavano il matrimonio e avevo trovato questo:

https://postimg.cc/ftV0X8MP

https://postimg.cc/tYkPKZv2

Nel periodo in cui è stato in vigore ci si regolava secondo questo codice.
Te lo confermo, anch'io avevo un atto civile di matrimonio del 1814 e era scritto che vista la minore età dei ragazzi era stata depositata presso il notaio il consenso dei genitori.

Tra l'altro, quando avrò tempo, recupererò l'atto notarile in questione in archivio di stato.



Tornando al 1834 non mi spiego questo buco di 3 anni per contrarre il matrimonio

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite