Pubblicazioni di matrimonio

Hai domande sulla legislazione ecclesiastica e il diritto canonico dei sacramenti? Hai bisogno di aiuto per la lettura degli atti dell'anagrafe ecclesiastica? Questo è il posto giusto per le tue richieste.


Moderatori: Kaharot, Staff

Rispondi
Bramby
Livello1
Livello1
Messaggi: 45
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2015, 15:26
Contatta:

Pubblicazioni di matrimonio

Messaggio da Bramby »

Ciao a tutti.
Volevo chiedere agli esperti un chiarimento in merito alle pubblicazioni di matrimonio (periodo fine seicento).
Ho trovato l'atto di matrimonio di un mio antenato in cui in calce viene indicato che le pubblicazioni sono state fatte anche in un'altra parrocchia, poco distante da quella di celebrazione.
Immaginavo che fosse la parrocchia di domicilio dello sposo. Invece ho visto che in un battesimo di un mese precedente al matrimonio lo sposo fa da padrino e viene indicato come residente in "questo luogo", ossia nella nuova parrocchia.
Come è possibile? Potrebbe essere che le pubblicazioni sono state fatte anche nella parrocchia di provenienza perchè si era trasferito in quello della futura sposa da troppo poco tempo? C'era un lasso temporale che doveva trascorrere nella nuova parrocchia per non rendere più necessarie le pubblicazioni nella parrocchia di provenienza?
Grazie.

gianantonio_pisati
Esperto
Esperto
Messaggi: 2580
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 11:40
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Contatta:

Messaggio da gianantonio_pisati »

Le pubblicazioni vengono fatte nella parrocchia di provenienza e/o nascita dello sposo. Poi si sarà trasferito altrove, perché gli spostamenti, soprattutto in campagna, erano molto frequenti.
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)

Bramby
Livello1
Livello1
Messaggi: 45
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2015, 15:26
Contatta:

Messaggio da Bramby »

Quindi parlando di "parrocchia di provenienza" può essere che lo sposo abitasse nel comune della sposa da troppo poco tempo e il parroco abbia richiesto le pubblicazioni anche nella parrocchia del precedente domicilio?

Strategico8
Livello3
Livello3
Messaggi: 649
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 18:52
Località: Udine
Contatta:

Messaggio da Strategico8 »

Bramby ha scritto:Quindi parlando di "parrocchia di provenienza" può essere che lo sposo abitasse nel comune della sposa da troppo poco tempo e il parroco abbia richiesto le pubblicazioni anche nella parrocchia del precedente domicilio?
era semplicemente obbligato a farlo. anche se lo sposo si era trasferito da bambino. era la prassi
Luca (1987)< Mauro (1955)< Mario (1928)< Giuseppe (1893)< Antonio (1858)< Pietro (1820)< Antonio (1774)< Francesco (1744)< Antonio (1707)< Giovanni Battista (1680)< Francesco (1645 c.)< Antonio (1602 c.)< Giovanni (ante 1563) < Giacomo (ante 1529)

Bramby
Livello1
Livello1
Messaggi: 45
Iscritto il: mercoledì 16 settembre 2015, 15:26
Contatta:

Messaggio da Bramby »

Ok grazie mille ( anche a Gianantonio).

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite