Necrologio

Hai domande sulla legislazione ecclesiastica e il diritto canonico dei sacramenti? Hai bisogno di aiuto per la lettura degli atti dell'anagrafe ecclesiastica? Questo è il posto giusto per le tue richieste.


Moderatori: Kaharot, Staff

Rispondi
Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5418
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Necrologio

Messaggio da bigtortolo »

Sono in difficoltà con la traduzione del periodo in grassetto:

Die vigesima septima mensis Martij 1734 Obijt perillustris, et
Admodum Reverendus Dominus Joseph Bartolomaeus Garatius e loco Pondrani
Sacrae Thelogiae Doctor Laureatus, qui in hac paroecia Prepositus sex circiter
annorum curricolo, tota exemplaritate, zelo, prudentia, tanquam lucerna
lucens et ardens populo sibi commisso inservivit, singulari prerogativa in
Cathechistico pane parvulis pascentibus, et Evangelica praedicatione insignitus
eximia erga pauperes charitate, et vacuo sinu poscentes numquam abeuntes
decoratus. Huiusce Parochialis Domus affatim erupta, et praedecessorum incuria
omnino lapsa, convocato ad hoc Illustrissimi Domini Comitis Francisci de Burontio
Auxiliani Feudatarij, nec non communitatis auxilio, magna ex parte proprijs
sumptibus instauravit, et ad decoram uti videre licet Parochi habitationem
reduxit. Tanti Doctoris et Parochi eluceat in posterorum cordibus, Cui
emblema ponendum censeo Unus in toto, et totus in pluribus unus. Fuit
enim semper Unus in toto Populo sine acceptatione personarum, constans
a saeculi pravitate incorruptus. Fuit totus in pluribus inserviendo scilicet cuique
sibi obviam venerit, et fuit semper unus in sibi commissi populi cordibus
insignis liberalitatis in pauperes, in infirmis, in sanos In primis suas
distribuendo substantias, in secundis ipsis iuvando, et spiritualis consolando.
In ultimis maxime fuit semper unus, eorum familiares discordias mira
facilitate componendo, et charitative explanando.
Similem sibi, cum iuridica
permutatione Paroeciae cum quodam Beneficio Sancti Joannis in loco
Montis Caprelli, voluit relinquere post se, Fratrem nempe suum Franciscum
Amedaeum, omnibus praedictis qualitatibus effulgente. Quem Deus
Diu feliciterque protegat, custodiat, atque conservit. Sepultus est die 28 praedictus.
Ductor in Sancta Sanctorum in plano Praesbiteriis anno quadragesimo tertio
aetatis sua. Cui sit laus in hoc mundo, gloria, et beatitudo in saecula
saeculorum. Presentem declarationem posuit adictissimus suus servus
F. A. a Trinitate M. Obs:
Amedeus Garatius Praepositus

(F. A. a Trinitate M. Obs: = Frater Amedeus a Trinitate Minorum Observantium)

Grazie per l'aiuto.
Vittore

Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5418
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Re: Necrologio

Messaggio da bigtortolo »

Immagine
Vittore

AleSarge
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 681
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2018, 1:11
Contatta:

Re: Necrologio

Messaggio da AleSarge »

Azzardo questa traduzione, senz'altro da migliorare, sperando sia di aiuto:

Al quale ritengo di dedicare il motto “Uno in tutto e tutto per molti, uno”. Fu infatti sempre “uno [solo] in tutto” il popolo senza fare preferenze di persone, saldo, non toccato dalla corruzione del tempo. Fu “tutto per molti” servendo cioè chiunque venisse incontro a lui, e fu sempre “uno [solo]” nei cuori del popolo a lui affidato, di grande generosità con i poveri, gli infermi, i sani. In primis, distribuendo i suoi averi, poi aiutandoli e consolandoli spiritualmente*. In ultimo fu soprattutto sempre “uno [solo]” placando con ammirevole facilità i loro dissidi familiari e portando chiarezza in modo caritatevole.

* Potrebbe essere spiritualiter, anziché spiritualis, la parola nel testo?

Mi sembra che a quell'"unus" si voglia dare il significato di "unificatore", visto che viene ricordato come il parroco defunto non facesse preferenze di persone e portasse pace nelle liti familiari.
A proposito del "senza fare preferenze di persone", ho trovato che l'espressione latina usata (sine acceptatione personarum) ricalca un passo degli Atti degli Apostoli (At 10, 34 per la precisione), in cui, nella versione latina, si dice che Dio non è un personarum acceptor, poi tradotto come "Dio non fa preferenze di persone".
Alessio 1999 < Marco 1968 < Amelio 1924 < Umberto 1895 < Giuseppe 1863 < Serafino 1823 < Tommaso 1790 < Pietro 1765 < Bartolomeo 1725 < Giovan Domenico 1693 < Bartolomeo 1670 ca. < Domenico 1640 ca.

Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5418
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Re: Necrologio

Messaggio da bigtortolo »

Grazie a bizzeffe!
Ottimo! Bentornato.
Vittore

Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5418
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Re: Necrologio

Messaggio da bigtortolo »

Bene anche "spiritualiter".
Grazie ancora.
Vittore

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite