Problemi col parroco...

Postate qui le vostre richieste d’aiuto, chiarimenti o informazioni per le proprie ricerche genealogiche. Tutti sono invitati a dare il loro contributo.

Moderatori: mmogno, Collaboratori, Staff

Vidharr
Livello1
Livello1
Messaggi: 44
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2011, 13:10
Contatta:

Problemi col parroco...

Messaggio da Vidharr »

Ciao a tutti,
so di non essere il primo ad imbattersi in questa situazione, ma spero possiate aiutarmi. Tre anni fa ho iniziato le ricerche genealogiche della mia famiglia, che abitò ininterrottamente per 400 anni in un paese brianzolo. Inevitabile fu, dunque, cercare di visionare gli atti qui contenuti.

La prima volta che andai dal parroco, mi fece 2 fotocopie e poi mi disse che non potevo consultare altro senza autorizzazione della Curia.

Scrissi alla Curia, che mi inviò per posta l'autorizzazione, così ho potuto consultare gli atti che mi interessavano.

Ora, dopo aver finito il mio ramo diretto, mi piacerebbe pure scoprirne di più sui collaterali, e anche sulle famiglie con cui la mia contrasse matrimoni. Il problema è sempre il parroco. Ho scritto nuovamente alla Curia, ma (nonostante mi abbiano risposto che me l'avrebbero inviata), non mi hanno mai inviato l'autorizzazione, forse perchè era la seconda volta che la chiedevo. Come posso fare? Esistono copie degli atti parrocchiali? So solo dell'esistenza di copie di atti parrocchiali di questo luogo nell'archivio diocesano, ma arrivano solo fino al 1800.


grazie a tutti!

Avatar utente
frank2000net
Livello2
Livello2
Messaggi: 465
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 17:36
Contatta:

Messaggio da frank2000net »

intanto complimenti per la ricostruzione del ramo diretto! anch'io ho avuto problemi con alcuni parroci che negano l'accesso agli archivi, anzi devo dire che non ho trovato nessun parroco che li lasci consultare liberamente. Per ovviare il problema mi sono rivolto agli archivi di stato e tramite gli atti notarili ho trovato i dati che mi servono e così via sto procedendo...

Vidharr
Livello1
Livello1
Messaggi: 44
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2011, 13:10
Contatta:

Messaggio da Vidharr »

Grazie, sia dei complimenti che dei consigli: proverò a spulciare i notarili!

Siropik
Livello2
Livello2
Messaggi: 380
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 16:06
Contatta:

Messaggio da Siropik »

Io insisterei, comunque, e solleciterei l'invio di questa autorizzazione... chi la dura la vince.

Vidharr
Livello1
Livello1
Messaggi: 44
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2011, 13:10
Contatta:

Messaggio da Vidharr »

Grazie Siropik, in effetti stamattina ho inviato una nuova email alla Curia, sperando in bene :-)

Jack_Burton
Esperto
Esperto
Messaggi: 2066
Iscritto il: lunedì 1 gennaio 2007, 22:41
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Jack_Burton »

riportagli la vecchia autorizzazione con 100 euro in mezzo....
La vita va vissuta in avanti, ma capita all'indietro.
Vuoti del nostro passato siamo persi. (F.B.)

Avatar utente
ciganasimona
Staff
Staff
Messaggi: 1516
Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 16:53
Località: Pasiano (Pordenone)
Contatta:

Messaggio da ciganasimona »

hahaha ... pessimo consiglio ... poi si abituano male!
Simona 1977 > Cesarino Adriano 1950 > Vittorio1918 > Luigi 1876 > Antonio 1847 > Giuseppe 1804

Vesoky
Livello1
Livello1
Messaggi: 24
Iscritto il: sabato 6 marzo 2010, 23:42
Contatta:

Messaggio da Vesoky »

Anch'io, accanto a parroci cordiali e disponibili, ne ho trovati alcuni che fanno difficoltà. La scusa più colorita da me incontrata è stata: quest'anno i libri non si possono consultare perché ... fuori di chiesa ci sono le impalcature per i restauri. Altrove questo agosto un parroco, rinviandomi alla Curia, mi ha cmq raccomadato l'uso dei guanti bianchi sullo stile dei biologi della serie televisiva C.S.I.
Davanti a queste esagerazioni mi armo di grande pazienza e cerco di assecondare l'assurdo e/o temporeggiare.
Detto questo, va cmq apprezzata la cura e la gelosia con cui la Chiesa sta custodendo questi archivi rimasti unici. Un parroco mi confidava che una volta a un suo collega prete era capitato addirittura un matto. Chiesto e ottenuto il permesso di consultare l'archivio, il matto si era poi messo a strappare con cieca furia le preziose pagine del libro parrocchiale... Da qui le titubanze e le remore (unite a volte alla pigirizia!) di alcuni parroci.
Questo agosto, essendo in ferie, ho pensato di approfittare delle strutture profane di stato e di rivolgermi all'archivio di stato di Milano. Ma putroppo ad agosto in Italia la cultura chiude.
Con buona pace delle solite belle promesse istituzionali e costituzionali sul diritto allo studio e alla ricerca.

Phoebe78
Livello1
Livello1
Messaggi: 29
Iscritto il: sabato 13 agosto 2011, 23:16
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da Phoebe78 »

Invece da me, alcuni parroci, mi hanno detto che non possono farmi consultare gli archivi per la privacy... :shock:

Vincimanno
Livello4
Livello4
Messaggi: 847
Iscritto il: lunedì 25 maggio 2009, 15:51
Località: bologna
Contatta:

Messaggio da Vincimanno »

Vesoky ha scritto:Altrove questo agosto un parroco, rinviandomi alla Curia, mi ha cmq raccomadato l'uso dei guanti bianchi sullo stile dei biologi della serie televisiva C.S.I.
Davanti a queste esagerazioni mi armo di grande pazienza e cerco di assecondare l'assurdo e/o temporeggiare.
Quella dei guanti di cotone (costo euro 2), però, non la ritengo un'esagerazione, ma una buona norma.
(e ci aggiungerei anche il divieto di penne ad inchiostro, ammesse solo le matite).
NicolòRoberto1992 <Roberto1957 <Mario1919 <Nino1883 <Alfonso1839 <Nicola1808 <Nicola1766 <Pasquale1733 <Carmine1691 <Domenico1643 <JohannesPetrus1613 <Pompeius1570c. <JohannesPetrus1545c.<Gabriel1510c. <Johannes1475c.<Valens1435

ce11ma48ra19
Livello1
Livello1
Messaggi: 17
Iscritto il: sabato 2 ottobre 2010, 17:58
Contatta:

Messaggio da ce11ma48ra19 »

Vincimanno ha scritto:
Vesoky ha scritto:Altrove questo agosto un parroco, rinviandomi alla Curia, mi ha cmq raccomadato l'uso dei guanti bianchi sullo stile dei biologi della serie televisiva C.S.I.
Davanti a queste esagerazioni mi armo di grande pazienza e cerco di assecondare l'assurdo e/o temporeggiare.
Quella dei guanti di cotone (costo euro 2), però, non la ritengo un'esagerazione, ma una buona norma.
(e ci aggiungerei anche il divieto di penne ad inchiostro, ammesse solo le matite).
Su quanto scritto da Vincimanno sono pienamente d'accordo, e in più ci aggiungerei anche di non usare fotocopiatrici e\o flash per fotografare i documenti, perchè l'emissione di alte percentuali di radiazioni UV di questi apparecchi danneggiano non solo la pagina in esame, ma anche quelle sottostanti.

andrea1965
Livello1
Livello1
Messaggi: 24
Iscritto il: mercoledì 11 agosto 2010, 11:58
Contatta:

Messaggio da andrea1965 »

Ciao a tutti.
Io ho avuto la fortuna di trovare gli antenati sparpagliati in 200 anni in una sola parrocchia di Udine il cui parroco è una persona veramente gentile. Ovviamente ogni volta porto qualche offerta e mi sembra il minimo che possa fare. Adesso devo passare a un'altra parrocchia di Udine (1657) ma il parroco, contattato al telefono, mi ha risposto: "che cosa vuole fare? una ricerca genealogica......? ma mi faccia il piacere ! IO HO ALTRO A CUI PENSARE !" e poi mi ha sbattuto il telefono in faccia. ARGH. Tornerò alla carica questo è certo anche se mi sto attrezzando per la ricerca notarile presso l'archivio di stato.
EVVIVA IL PARROCO!

Vigno
Livello1
Livello1
Messaggi: 104
Iscritto il: mercoledì 17 giugno 2009, 16:56
Località: San Pietro in Casale (BO)
Contatta:

Messaggio da Vigno »

A chi lo dite !!! io ormai ho dichiarato guerra ai parroci....non m'han lasciato alternativa ! ormai sono stanco d'esser trattato male oltretutto mentre mi stan pure negando un mio diritto ! spero che i giovani parroci siano meno ottusi di quelli anziani, ma dubito. La soluzione sarebbe semplicissima: non hanno tempo? allora che consegnino tutto al relativo archivio di stato, punto. Tanto conservare dei documenti con queste regole (e le regole ci sarebbero ma loro sono i primi a non rispettarle) di consultazione non ha senso. In attesa che questo avvenga non mi (ci) resta che augurare un rapida sostituzione dei parroci.

Avatar utente
Luca.p
Staff
Staff
Messaggi: 7799
Iscritto il: domenica 13 novembre 2005, 20:14
Località: Terni
Contatta:

Messaggio da Luca.p »

Come diceva un grande filosofo ( http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Puffo_Brontolone ) "io odio" i parroci che non ti filano neanche di striscio, nemmeno se minacci di buttarti dalla torre campanaria, perché hanno tante cose più importanti(!) da fare... ma non oggi, non questa settimana, non questo mese, ma sempre, 12 mesi su 12, lustro dopo lustro!!! Ma che dico mezz'ora, nemmeno 5 minuti per parlare con te al telefono hanno!!! Però... forse siamo noi ad essere sfortunati :roll:

L.

Avatar utente
ciganasimona
Staff
Staff
Messaggi: 1516
Iscritto il: lunedì 25 giugno 2007, 16:53
Località: Pasiano (Pordenone)
Contatta:

Messaggio da ciganasimona »

... giusto ieri un parroco mi ha risposto che è stanco di vedere ricercatori/studiosi che fanno ricerche e che traggono le più strane conclusioni dalle ricerche, che non sanno nè leggere nè interpretare un atto, e che se lo fanno lo fanno per un proprio tornaconto ... vietandomi così un possibile accesso all'archivio. Spero si sia solo alzato con il piede contrario o semplicemente sentisse che stava cambiando il tempo....


Simona (disperata)
Simona 1977 > Cesarino Adriano 1950 > Vittorio1918 > Luigi 1876 > Antonio 1847 > Giuseppe 1804

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite