Pagina 2 di 2

Inviato: sabato 19 maggio 2018, 5:54
da leyra86
Io invece ho una cosa singolare da parte di mia nonna le mogli superano tutte da 80/93 anni la più longeva mia nonna in vita 97 enne. La 93 era la bisnonna di nonna che aveva lo stesso nome e che lei ha conosciuto.
I mariti non superavano i 50/60 tutti morti tragicamente
Chi in cava di pietre, investito da carretto, caduto da un albero di pere, mio nonno il male del secolo. Quello morto più giovane il bisnonno (condannato per disserzione ma morto 10 anni a dopo 37 anni dopo per polmonite a casa lasciando i bambini piccoli). (Ramo di nonna paterna)
Da parte ci mamma date normali sono la bisnonna 90 enne e altra 93 enne (che discendono dallo stesso ramo di papà)
Ho due ave erano sorelle. (Una mamma e una papà)

Inviato: domenica 23 giugno 2019, 17:13
da Alente
Devo dire che nel mio vasto albero genealogico non è difficile trovare antenati longevi, una buona parte dei miei antenati sono morti tutti sopra i 70 anni.

Allora...ne cito qualcuno

- nonno materno (1917/2004) 86 anni

- quartavolo paterno (linea patrilineare) - (1841/1928)


-ottavola paterna (1724/1814) 90 anni

-settavola paterna (1720/1810) 90 anni

-bisnonna paterna (1902/1989) 87 anni

Inviato: domenica 23 giugno 2019, 18:39
da assania
Mia zia Faggioli Giacoma Maria Adelaide, nacque nel 1894 morì nel 1997. Emigrata in Francia all'età di 20 anni, li sposata, non tornò più in Italia salvo per il matrimonio dei miei genitori nel 1970.
Sino al 1996 scrisse lettere, in Italiano, per le feste natalizie e pasquali, o altre ricorrenze famigliari.

Inviato: lunedì 24 giugno 2019, 8:39
da cannella55
Solo un bisnonno paterno di 92 e poi qualche caso sporadico di ottantenni.Gli altri sui 60-70

Inviato: lunedì 24 giugno 2019, 10:15
da Kaharot
Fra i miei antenati più longevi c'è una trisnonna, Maria, che morì a 93 anni e non divenne quatrisnonna in vita solo perché le due trisnipoti più grandi si sposarono dopo i 30 anni! Anche la madre, Caterina, morta a 85 anni, era diventata trisnonna ancora vivente, e così pure la figlia, Caterina anche lei (sorella della mia bisnonna), morta a 100 anni. Ora c'è una figlia di questa Caterina, che ha superato i 90 anni.
Insomma una famiglia decisamente matriarcale!

Inviato: martedì 2 luglio 2019, 0:08
da AleSarge
Nel mio albero genealogico il primato di longevità spetta ad una mia bisnonna materna, morta a 99 anni (1897-1996); purtroppo, nonostante questo non l'ho conosciuta, essendo morta tre anni prima della mia nascita. La generazione dei miei bisnonni è comunque fra le più longeve dell'albero: oltre alla bisnonna arrivata ai 99 anni, l'altra bisnonna materna è morta a 90 anni (1897-1987) ed alla stessa età sono morti anche due bisnonni, uno paterno (1895-1985) ed uno materno (1880-1970). Da ricordare anche una mia trisnonna, morta a 96 anni (1867-1963), e due antenati paterni più lontani morti a 91 (1828-1919) e 90 anni (1789-1879).

Inviato: martedì 2 luglio 2019, 0:47
da ciao457
AleSarge ha scritto:Fra i miei antenati più longevi c'è una trisnonna, Maria, che morì a 93 anni e non divenne quatrisnonna in vita solo perché le due trisnipoti più grandi si sposarono dopo i 30 anni!
La mia quadrisnonna (1871-1967) ha conosciuto molti dei suoi trisnipoti. Invece, una mia trisnonna (1888-1979) aveva due trisnipoti in vita, ma non li conobbe in quanto era emigrata in Australia.