Antenati più longevi

Nel corso delle tue ricerche hai trovato un atto che riguarda una persona famosa? Ti è capitato di trovare un atto contenente qualche curiosità? Un nome veramente particolare? Questo è il posto giusto per segnalarlo.
ciao457
Livello2
Livello2
Messaggi: 383
Iscritto il: domenica 24 settembre 2017, 0:09
Località: Sicilia
Contatta:

Antenati più longevi

Messaggio da ciao457 »

Chi sono gli Antenati più longevi del vostro albero genealogico diretto? Nel mio:

UOMINI:
•il mio trisnonno
1886-1981
•il mio bisnonno (figlio del precedente trisavolo)
1918-2011
•il mio quadrisnonno
1844-1932

DONNE:
•la mia quadrisnonna
1850-1935
•la mia trisnonna
1888-1972
•la mia bisnonna
1923-2005
Agostino >Placido >Vincenzo 1730>Nunziato 1762>Giovanni 1794>Carmelo 1826>Giuseppe 1859>Sebastiano 1897>Salvatore 1941>Papà >Io

Margarita >Rosa 1772>Angela 1810>Venera 1831>Francesca 1854>Angela 1880>Carmela 1923>Nonna >Mamma >Io

Tegani
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 782
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 22:09
Contatta:

Messaggio da Tegani »

Non ho avi particolarmente longevi come i tuoi, tuttavia un mio antenato merita menzione, data la vita un po' singolare per l'epoca. Nacque approssimativamente attorno al 1495 (data ricavata dalle sue prime apparizioni negli atti notarili) e morì ultraottantenne nel 1578, conducendo fino all'ultimo una vita attiva: stimò case e terreni e fu decano del paese fino all'anno precedente alla morte; ebbe molti figli, rimase vedovo e si risposò, e quando ebbe l'ultimo figlio, il mio antenato diretto, aveva una sessantina d'anni. Secondo una mia stima riuscì anche ad essere bisnonno.
Io 1975>Papà 1944>Nonno 1914>Giuseppe 1889>Pietro 1861>Antonio 1824>Lorenzo 1794>Antonio 1762>Giovanni 1720>Domenico 1679>Bartolomeo 1647>Domenico 1615>Bartolomeo 1583>Nicolò 1556>Bartolomeo 1495 ca>Nicolò 1470 ca>Polo 1440 ca>Nicolò 1410 ca

gvvcc
Livello2
Livello2
Messaggi: 268
Iscritto il: mercoledì 15 maggio 2013, 13:25
Contatta:

Messaggio da gvvcc »

Neppure io ho molti avi perticolarmente longevi, quasi tutti hanno raggiunto la media di 70-80 anni, tranne alcuni morti sulla cinquantina e due morti neppure trentenni per malattia. Nei collaterali ho due centenari ed un novanttottenne, tutti nati nel primo ‘800.

Interessante è un mio quintisavolo, del ‘700, morto ottantanovenne, sposato tre volte, che fece l’ultimo figlio a 76 anni con la sua terza moglie di trent’anni più giovane...purtroppo non riuscì a diventare bisnonno per un anno o poco piú (a quanto ne so almeno...ebbe davvero tanti figli a loro volta prolifici...in circa quaranta-cinquanta nipoti potrei essermi perso qualcuno).

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10758
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da ziadani »

Sorprendentemente, almeno per me, ho trovato molti antenati che hanno superato la soglia dei 90 anni, anche tra quelli vissuti nel 1600 e nel 1700.
Credo comunque che il record famigliare spetti ad Emmelina, mia nonna materna, vissuta 103 anni e 8 mesi. Nata nel 1896 è deceduta nel 2000 toccando tre secoli e due millenni diversi.
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570

obion
Livello1
Livello1
Messaggi: 55
Iscritto il: lunedì 11 dicembre 2017, 11:25
Contatta:

Messaggio da obion »

bellissima questa analisi, mi ha dato un'idea per il mio libro-raccolta :)
Obion 1960 < Vincenzo Angelo 1929 < Claudio Carlo Ernesto 1904 < Ettore Luigi Vincenzo Prospero 1877 < Giuseppe Claudio Serafino 1856 < Luigi 1823 < Jean Joseph 1782 < Joannes Matthaeus 1745 < Joannes Dominicus 17..?

Avatar utente
gmoccaldi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 588
Iscritto il: giovedì 12 agosto 2010, 9:12
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da gmoccaldi »

Ciao457,
ma la tua firma significa che sei nato nel 2004??! :shock:

Beric
Livello1
Livello1
Messaggi: 144
Iscritto il: sabato 11 marzo 2017, 23:45
Contatta:

Messaggio da Beric »

Nel mio caso ho avuto una bisnonna centenaria (1885-1986) e un bisnonno, proprio il marito tra l'altro, che c'è andato vicino (1884-1982).
Anche un'altra bisnonna è andata vicino al secolo (1904-2002).
1/1 - 2/2 - 4/4 - 8/8 - 16/16 - 32/32 - 58/64 - 85/128 - 60/256 - 6/512

Mo1972
Livello1
Livello1
Messaggi: 30
Iscritto il: mercoledì 29 giugno 2016, 10:25
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da Mo1972 »

Premesso che di diversi non ho le date certe di nascita e decesso, finora nessuno ha superato i miei mitici nonni (nonno materno e nonna paterna), entrambi arrivati a 88 anni ;)
Mauro Pietro 1972 < Enrico Carlo 1946 < Pietro Mario 1917 < Angelo Giovanni Antonio 1878 < Giuseppe 1849 < Giovanni Antonio 1805/6 < Francesco ~1780

ciao457
Livello2
Livello2
Messaggi: 383
Iscritto il: domenica 24 settembre 2017, 0:09
Località: Sicilia
Contatta:

Messaggio da ciao457 »

gmoccaldi ha scritto:Ciao457,
ma la tua firma significa che sei nato nel 2004??! :shock:
Sì.
Agostino >Placido >Vincenzo 1730>Nunziato 1762>Giovanni 1794>Carmelo 1826>Giuseppe 1859>Sebastiano 1897>Salvatore 1941>Papà >Io

Margarita >Rosa 1772>Angela 1810>Venera 1831>Francesca 1854>Angela 1880>Carmela 1923>Nonna >Mamma >Io

Musashi
Livello1
Livello1
Messaggi: 134
Iscritto il: sabato 25 giugno 2016, 21:06
Contatta:

Messaggio da Musashi »

Bisnonna materna morta alla soglia dei 104 (1898-2002), e che quindi ha avuto il privilegio di vivere tre secoli!

Dopodichè, una trisavola paterna 93enne, una quadrisavola paterna 97enne, il padre di un quadrisavolo paterno 93enne. Curiosamente, ho tre fratelli di mio nonno paterno morti ultranovantenni, mentre mio nonno arrivò a 76. Ci sono poi tra i collaterali una serie di novantenni, e ottantenni sparsi qua e là tra antenati diretti e non.

gianantonio_pisati
Esperto
Esperto
Messaggi: 2565
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 11:40
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Contatta:

Messaggio da gianantonio_pisati »

ciao457 ha scritto:
gmoccaldi ha scritto:Ciao457,
ma la tua firma significa che sei nato nel 2004??! :shock:
Sì.
Allora Alessandro penso che tu sia il più giovane iscritto di tutto il Forum! Bravo che hai questa passione fin da ragazzo!
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)

ciao457
Livello2
Livello2
Messaggi: 383
Iscritto il: domenica 24 settembre 2017, 0:09
Località: Sicilia
Contatta:

Messaggio da ciao457 »

gianantonio_pisati ha scritto:Allora Alessandro penso che tu sia il più giovane iscritto di tutto il Forum! Bravo che hai questa passione fin da ragazzo!
Grazie Gianantonio! :)
Agostino >Placido >Vincenzo 1730>Nunziato 1762>Giovanni 1794>Carmelo 1826>Giuseppe 1859>Sebastiano 1897>Salvatore 1941>Papà >Io

Margarita >Rosa 1772>Angela 1810>Venera 1831>Francesca 1854>Angela 1880>Carmela 1923>Nonna >Mamma >Io

alexlavopa
Livello1
Livello1
Messaggi: 115
Iscritto il: mercoledì 9 settembre 2015, 19:11
Contatta:

Messaggio da alexlavopa »

Tegani ha scritto:Non ho avi particolarmente longevi come i tuoi, tuttavia un mio antenato merita menzione, data la vita un po' singolare per l'epoca. Nacque approssimativamente attorno al 1495 (data ricavata dalle sue prime apparizioni negli atti notarili) e morì ultraottantenne nel 1578, conducendo fino all'ultimo una vita attiva: stimò case e terreni e fu decano del paese fino all'anno precedente alla morte; ebbe molti figli, rimase vedovo e si risposò, e quando ebbe l'ultimo figlio, il mio antenato diretto, aveva una sessantina d'anni. Secondo una mia stima riuscì anche ad essere bisnonno.
in effetti sarebbe interessante capire chi dei nostri antenati conobbe i suoi bisnonni, e chissà trisnonni

gianantonio_pisati
Esperto
Esperto
Messaggi: 2565
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 11:40
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Contatta:

Messaggio da gianantonio_pisati »

Trisnonni non penso...che ci fossero dei bisnonni era dura (non impossibile, è chiaro) nel '400-'600, non tanto per la natalità in giovanissima età, quanto per la precoce mortalità. Anche i ricchi che potevano mangiare e curarsi (per modo di dire) non scampavano alla falce egualitaria. Arrivare a 60 anni era già un traguardone. Negli atti di morte, oltre ai bambini, ci sono un sacco di persone morte ventenni, trentenni, quarantenni. Un po' era dovuto anche al lavoro manuale pesantissimo e alle scarse condizioni igieniche. Quattro o cinque feudatari del mio paese tra inizio '500 e metà '600 sono morti prima di 40 anni: chi 32, chi 35, chi 25: diciamo giusto in tempo per fare figli.
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)

Avatar utente
simotone97
Livello1
Livello1
Messaggi: 54
Iscritto il: martedì 23 gennaio 2018, 22:21
Contatta:

Messaggio da simotone97 »

la mia bisnonna nascque nel febbraio 1920 e morì a Novembre 2017, quasi 98 anni. Inoltre ho molti altri antenati nati nell'800 che sono morti ultranovantenni. Poi c'è la storia del mio trisavolo nell'arma dei Carabinieri Reali che morì a 48 anni quando la sua ultima figlia, che era la mia bisnonna, aveva solo 3 mesi. Suo padre ebbe la stessa sorte. Lui era l'ultimo dei suoi figli ed il padre morì 3 anni dopo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti