Famiglia Cernotta/Moncher - Secolo XVII e XVIII

Hai fotografato un documento in latino ma non riesci ad interpretarlo o tradurlo? Posta qui l’immagine e ti aiuteremo.


Moderatori: Tegani, Kaharot, AleSarge, Staff

felipecastanho
Livello1
Livello1
Messaggi: 75
Iscritto il: martedì 20 agosto 2019, 15:35
Contatta:

Re: Famiglia Cernotta/Moncher - Secolo XVII e XVIII

Messaggio da felipecastanho »

cannella55 ha scritto:
martedì 15 settembre 2020, 9:53
Ciao, devi pensare, che all'epoca, nel 1600, la figura maschile era predominante e dettava legge anche nelle famiglie non di rango.
Pietro, a dispetto della sua scappatella extra coniugale, avrà amato Orsola?
I matrimoni erano combinati e magari il suo non era felice, come la maggior parte dei matrimoni di quelle epoche lontane.
Il freddo latino della trascrizione riporta solo una situazione "legale" e le parole usate saranno state necessarie per evidenziare ,che si trattava di una nascita fuori dal matrimonio.
Quali fossero i sentimenti veri non è dato sapere e la moglie avrà dovuto accettare la situazione, d'altra parte la storia è piena di situazioni simili.
Pensiamo in positivo, dai: non si trattò di una violenza, ma di amore, così la situazione diventa comprensibile, anche a livello umano.
Grazie mille per le tue parole Cannella55, credo che abbiano un senso totale, non spetta a noi giudicare le azioni dei nostri antenati, è un peccato che spesso non riusciamo ad avere una comprensione completa della loro vita, spesso i registri non ci danno tutti base richiesta. Non riesco nemmeno a immaginare come fosse la vita in quel momento. Grazie Mille!
Felipe 1999 > Luciana 1975 > Odarci 1939 > Antonia 1914 > Giovanni 1878 > Maddalena 1854 > Maria 1815 > Michele 1770 > Paolo 1741 > Maria 1708 > Gio Batta 1684 > Pietro 1652 > Battista 1627 > Pietro 1584 > Giovanni c. 1551 > Antonio c. 1526

cannella55
Livello5
Livello5
Messaggi: 1105
Iscritto il: martedì 18 settembre 2007, 12:04
Contatta:

Re: Famiglia Cernotta/Moncher - Secolo XVII e XVIII

Messaggio da cannella55 »

Nessun giudizio, dobbiamo prendere le distanze da qualsiasi situazione ci si presenti, anche se coinvolge direttamente persone della nostra famiglia.
Dobbiamo usare un certo "rigore scientifico", solo così potremo dar luogo a delle ricerche serie e soddisfacenti.
Ciao, è un piacere oltre che un divertimento scambiare opinioni e non solo date e nomi!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti