Antenato Campano

Non sai come utilizzare il forum? Posta qui le tue domande.

Moderatori: Staff, Collaboratori

Rispondi
agata7
Livello1
Livello1
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 11 aprile 2015, 11:41
Contatta:

Antenato Campano

Messaggio da agata7 »

Buongiorno a tutti,

Le mie ricerche si svolgono prevalentemente in Calabria (io vivo a Torino), ma le fonti orali di famiglia dicono che il ramo paterno di mia mamma arrivasse dalla Campania (Provincia di Caserta, Salerno, non si hanno certezze).

A supporto di questa tesi, c'è la narrazione di alcuni storici locali che documentano la discesa nella piana di Gioia Tauro di una nutrita rappresentanza di Campani, i quali si trasferirono subito dopo il grande terremoto del 1783, contribuendo notevolmente allo sviluppo industriale ma soprattutto commerciale della Piana.

Dalla mia ricostruzione risulta che l'avo più antico documentato é:
CASTALDO GIUSEPPE nato a Palmi (RC) nel 1794 da Carmine e Domenica Barone. Se la teoria è vera Carmine potrebbe essere l'avo arrivato dalla Campania.

Ovviamente di lui non ho traccia documentata, e ho provato a recuperarla tramite il figlio, ma purtroppo mi sono imbottigliata.

Mi aiutate a capire se sto trascurando qualcosa, se sto sbagliando l'approccio, o se proprio mi devo arrendere?
Del figlio CASTALDO GIUSEPPE so:

nato a Palmi nel 1794 da Carmine e Domenica Barone

sposato con Anna Maria Cassarà almeno dal 1817 perchè nel 1818 perde una figlia (non ho trovato il matrimonio nè a Palmi nè a Gioia Tauro dove muore)

muore a Gioia Tauro nel 1836 e all'epoca della morte entrambe i genitori risultano deceduti.

Ho provato a cercare la morte di Carmine dal 1809 al 1836 senza riscontri, e speravo di trovare info utili nel processetto matrimoniale di Giuseppe su Antenati, ma non ho avuto fortuna.

Prima di contattare le parrocchie, a questo punto alla ricerca diretta di Carmine,avete qualche suggerimento da darmi?

Ho tralasciato qualcosa? Mi piacerebbe tanto saperne di più di queste origini campane.

Grazie anticipatamente per il Vostro prezioso aiuto.

LUIGIRUSSO007
Livello2
Livello2
Messaggi: 322
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 14:37
Località: Napoli
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da LUIGIRUSSO007 »

Occorrerebbe l'atto di matrimonio e se ci fosse il processetto matrimoniale di Carmine e Domenica Barone per risolvere ogni dubbio. Anche soltanto l'atto di matrimonio dovrebbe riportare se Carmine avesse altre origini.

agata7
Livello1
Livello1
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 11 aprile 2015, 11:41
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da agata7 »

Grazie per la cortese risposta.

Mi sembra di capire che a questo punto l'unica strada percorribile sia la ricerca nelle parrocchie.

Per quanto riguarda Carmine, purtroppo non so se è arrivato in Calabria già sposato o da sposare (mi viene facile pensare sposato in Calabria perché Castaldo è un nome tipicamente campano, ma Barone è un nome molto diffuso nella città di Palmi dove ci sono le prime tracce) , per questo pensavo di recuperare qualcosa tramite il suo atto di morte (che può essere avvenuta tra il 1795 e il 1835), oppure tramite il matrimonio/processetto del figlio.

Almeno il matrimonio del figlio avrei dovuto trovarlo su Antenati, ed invece nulla. Ho cercato sia a Palmi che a Gioia Tauro, ma invano.

Di nuovo grazie.

guecello
Livello1
Livello1
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 24 aprile 2006, 14:15
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da guecello »

il tuo antenato Giuseppe Castaldo si è sposato la prima volta il 10 settembre 1812 a Palme atto numero 28 con Anna Maria Corserà. Dal processetto (immagini da 498 in avanti dei processetti del 1812) risulta essere nato a Palme il 7 agosto 1792,
c'è anche la copia dell'atto di morte del padre, morto a 60 anni a Palme nel 1794, sposato con Domenica Barone(sull'atto di morte non c'è indicato il luogo di nascita e neanche, come usava, il nome dei suoi genitori). Dall'atto di matrimonio Giuseppe risulta essere figlio minore del fu Carmelo.
Trovi tutto ciò su antenati reggio calabria - stato civile napoleonico Palme.
Buon proseguimento . Dovrai poi chiedere aiuto alla parrocchia di San Nicolò vescovo di Palmi per cercare il matrimonio tra Carmelo Castaldo e Domenica Barone.

agata7
Livello1
Livello1
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 11 aprile 2015, 11:41
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da agata7 »

Grazie, grazie, grazie !!!!!
Finalmente una buona notizia e di nuovo qualcosa di concreto su cui lavorare.
Hai decisamente allietato la serata.
Spero di trovare altrettanta collaborazione e gentilezza nella parrocchia di Palmi.
Buona serata e ancora grazie.

LUIGIRUSSO007
Livello2
Livello2
Messaggi: 322
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 14:37
Località: Napoli
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da LUIGIRUSSO007 »

Complimenti a Guecello per aver trovato l'atto di matrimonio e anche il processetto! Purtroppo l'atto di morte di Carmine, negli atti denominato Carmelo, non riporta ulteriori dati, tranne quello della moglie (è comunque il problema di questo tipo di atti).
E' probabile che il matrimonio fra Carmine e Domenica sia avvenuto a Palme quindi dovresti concentrarti sulla parrocchia di S. Nicola vescovo.
Un'ulteriore possibilità è cercare il processetto matrimoniale nella Diocesi a cui apparteneva la chiesa di S. Nicola Vescovo di Palme, ovvero la diocesi di Oppido Mamertina - Palmi, i cui uffici dovrebbero essere vicini alla concattedrale San Nicola di Palmi.
http://www.oppido-palmi.chiesacattolica ... ifp=&vis=1

LUIGIRUSSO007
Livello2
Livello2
Messaggi: 322
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 14:37
Località: Napoli
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da LUIGIRUSSO007 »


agata7
Livello1
Livello1
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 11 aprile 2015, 11:41
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da agata7 »

Grazie anche a te, a tutti voi, per i preziosi consigli.

Sicuramente già nel pomeriggio mi attiverò per contattare la parrocchia, ma considerando che Carmine è morto ne 1794 all'età di 60 anni (nato quindi intorno al 1734), e che dovrebbe essere arrivato in Calabria dopo il grande terremoto del 1783, temo sia giunto già sposato e magari con qualche figlio più grandicello di Giuseppe al seguito.

A parte morte/matrimonio potrebbe esserci qualche altro documento che potrebbe riportare la provenienza ?
Considerando il periodo, il famoso Stato delle Anime potrebbe essere una strada?

Davvero, grazie a tutti voi per tutto l'aiuto ricevuto.
Non era affatto scontato.

guecello
Livello1
Livello1
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 24 aprile 2006, 14:15
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da guecello »

Agata, se il tuo presentimento è giusto, il tuo avo Carmine Castaldo è venuto a Palmi già con moglie e figli, cerca in tutti gli atti di matrimonio dal 1809 in avanti se qualche fratello o sorella maggiore di Giuseppe Castaldo si è sposato a Palme e, se hai fortuna, nel processetto matrimoniale trovi l'allegato atto di battesimo effettuato magari nella loro terra di origine. Cerca anche, sempre a Palme, gli atti di morte dei fratelli e sorelle di Giuseppe.
Buona fortuna

agata7
Livello1
Livello1
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 11 aprile 2015, 11:41
Contatta:

Re: Antenato Campano

Messaggio da agata7 »

Perfetto. Grazie !!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite